Venerdì della scienza

Da dove nasce l'idea?

Il merito non è nostro, è di Michael Faraday - grande scienziato inglese dell’800 - che a partire dal 1826 organizzò le Conferenze del Venerdì Sera e le Conferenze di Natale, iniziative di divulgazione destinate rispettivamente ai membri della Royal Institution e ai ragazzi. In queste occasioni i migliori scienziati inglesi raccontavano le proprie scoperte e informavano il pubblico sulle novità scientifiche.

Faraday tenne innumerevoli conferenze e fu particolarmente affezionato a quelle di Natale, perché erano dedicate ai ragazzi e avevano l’obiettivo di accendere in loro la conoscenza.
A noi è solo piaciuta tanto l’idea di Faraday.

venerdi

Il prossimo appuntamento è fissarto a venerdì 01 marzo, alle ore 17.00, per "Viaggi cosmici cavalcando le onde dello spazio tempo", a cura di Alberto Vecchio, Università di Birmingham.

Laureato in fisica presso l’Università di Pavia, Alberto Vecchio è oggi professore di astrofisica alla School of Physics and Astronomy e direttore dell’Institute of Gravitational Wave Astronomy dell’Università di Birmingham. Il professore è stato protagonista, come membro del celebre team LIGO, della rivoluzionaria conferma empirica dell’esistenza delle onde gravitazionali, annunciata al pubblico dopo vent’anni di misurazioni e analisi di dati.  Gli studi del prof. Vecchio si estendono dai buchi neri alle stelle di neutroni, a seguito di una carriera di ampio respiro internazionale che ha condotto alla Cardiff University, all’Istituto Max Planck per la fisica nucleare di Postdam, e alla Northwestern University di Chicago con oltre un  centinaio di pubblicazioni scientifiche e la collaborazione con rilevanti gruppi di ricerca internazionali.

Di seguito l'archivio degli interventi effettuati nelle precedenti edizioni del ciclo di conferenze.

Rivivi alcuni appuntamenti live dei «Venerdì della scienza»  alla scoperta del Liceo Respighi